ANCORA RICONOSCIMENTI INTERNAZIONALI PER CHARLY BLACK

La sua partecipazione al Wendy Williams Show la scorsa settimana, conferma lo stato di grazia attraversato da Charly Black e un posto per lui nella musica fatta di grandi numeri.

Risultati importanti che si susseguono uno dietro l’altro compresa la partecipazione al Summer Jam nel New Jersey dove si è esibito al cospetto di 80.000 persone. Tutto merito di una tune come “Gyal Yuh Ah Party Animal” senza che lo scorrere del tempo ne freni l’energia contagiosa.

Dopo Bob Msrley e Shaggy, è il nome di Charly Black a figurare nella speciale classifica di Spotify dove la sua hit ha superato i cento milioni di ascolti.

“Da quando Kurt Riley mi fece ascoltare la base in un parcheggio di Half-Way Tree, gli dissi subito che avrei registrato una potenziale hit. Me lo sentivo anche se non avrei immaginato di arrivare così in alto. C’è sempre Dio al controllo” – confessa il deejay in una recente intervista rilasciata allo Star.

Charly Black vuole comunque restare concentrato sul lavoro e il futuro della sua carriera artistica.

“Mantengo un atteggiamento umile, sono pur sempre un “country boy” che viene dal Trelawny”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fa sempre bene un po di matematica !! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.