“CBD tie?” la prima canzone dedicata al CBD targata Calafrocampano e Mattune

0
842

Calafrocampano e Mattune presentano CBD tie? (Rising Time Label), la prima canzone italiana che parla esplicitamente di cannabis light e del dilemma sul CBD, THC ed annessa legalizzazione. Il producer del beat è Giorgio Pacifici (Bear Bros.) e il progetto include inoltre il primo reggae ganja videogame della storia e un cartoon video, di cui gli stessi Manlio Calafrocampano e Mattune non sono solo i protagonisti ma anche i creatori in collaborazione con il programmatore romano Greg.

CBD tie, dal dialetto salentino “Cosa vedi tu?”, dalle sonorità digital giamaicane (che ricorda i suoni Casio in 8bit e le soundtrack dello storico videogioco Super Mario) viene cantata in italiano ed in dialetto e risulta spensierata ed alquanto sarcastica riguardo l’esplosione del CBD nel bel paese con negozi, tabaccherie e farmacie pronti a vendere le infiorescenze di canapa cavalcando il business verde che a discapito del THC si è sviluppato prima della sentenza della Cassazione che a fine maggio ha fatto tremare le gambe a molti dei nuovi imprenditori del settore CBD in procinto di investire in un mercato verde e bio sostenibile. In ogni caso il messaggio fondamentale di questo brano è la legalizzazione della Marjiuana sotto tutti i suoi aspetti.

L’official video e le scene cartoon del videogame sono un’esplosione di colore e positività che a ritmo di raggamuffin ci accompagnano in un viaggio tra realtà e virtuale con i personaggi Manlio e Mattune che si ritrovano catapultati in un universo parallelo a lottare per liberare CBD e THC dalle grinfie di una piovra repressiva capitalista giunta da un altro pianeta. Il videogame è gratuito ed è possibile giocarci senza bisogno di download: http://bit.ly/2RzuA3Z.

A questo progetto partecipano diversi sponsor, partner e crew a supporto della causa di promozione e legalizzazione: Hemporium (il primo grow shop della capitale), Erba di Roma (coffee shop aperto h24), Ziggi (marchio internazionale di cartine), Sativa Crew (brand streetwear), THC T-shirt HardCore (brand calabrese di merchandising artistico), Maggio Reggae (crew di Firenze promotrice della reggae music e in procinto di sviluppare una linea CBD), Be Leaf Magazine, Rising Time, Compari Sodi, RahStars e molti altri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here