CHRONIXX: A QUANDO IL NUOVO ALBUM?

Per Chronixx il 2016 si era aperto nel nome di importanti annunci. Uno di essi si è concretizzato nell’uscita del mixtape “Roots & Chalice”, in collaborazione con il Federation Sound.

L’altra anticipazione rischia invece di restare almeno per questo anno senza seguito, visto che del tanto atteso nuovo album da parte dell’artista jamaicano si sono al momento perse le tracce. Probabile che a questo punto se ne parli nel 2017 in linea con quella che sembra essere una precisa strategia dei protagonisti del cosiddetto reggae revival, ovvero quello di lasciare più spazio possibile ad uno dei suoi esponenti, che nel caso del 2016 si è materializzato nel nuovo progetto discografico di Jah9, dopo che lo scorso anno tutta l’attenzione è stata concentrata su “Ancient Future” di Protoje.

“Roots & Chalice”, che i fans hanno potuto scaricare in free download, ha visto Chronixx misurarsi per la seconda volta con un mixtape dopo l’esperienza nel 2012 di “Start A Fire”, in collaborazione con Major Lazer. Dicevamo del nuovo album sui cui contorni resta tutto da definire visti anche i problemi sorti all’interno del “Zinfence Camp” con la rottura, sembra definitiva tra Chronixx e il suo amico e produttore Teflon.

Il musicista jamaicano è comunque rimasto costantemente al centro dell’attenzione, in particolare per la sua attività dal vivo (è ritornato tra l’altro in Africa visitando diversi paesi), che anche questo anno ha confermato quanto interesse e passione smuove la sua musica. Un anno nel quale Chronixx ha comunque piazzato una hit come “Spanish Town Rocking”, dopo che nel 2015 aveva raggiunto la vetta con il rifacimento di un classico come “Tenament Yard”, in collaborazione con gli Inner Circle.

L’ep “Dread And Terrible”, uscito due anni fa, resta al momento il suo debutto discografico ufficiale e le aspettative restano alte per colui che ha mostrato, nonostante la giovane età, di essere pienamente consapevole delle proprie potenzialità. Pochi i singoli nuovi apparsi in questi mesi, tra questi c’è “Do Right”, registrato sul Because riddim della Greenyard Records.

E del nuovo album allora? Al momento nulla trapela, restano misteriose date e tracce che lo comporranno, notizie con le quali magari Chronixx svelerà in un 2017 che lo vedrà nuovamente figura di primo piano nell’attuale scena reggae.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fa sempre bene un po di matematica !! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.