City, primo disco per Leon & RootsQuake

Leon & RootsQuake presentano il loro primo disco, City, nato dall’esperienza e dall’influenza musicale del cantante Leon Samuels, originario di Montego Bay (Giamaica), unite al percorso artistico dei musicisti siciliani Gabriele Nicosia (batteria) e Marcello La Terra (basso).

Dopo un lungo studio di composizione, il trio ottiene un groove dallo spirito inconfondibile che ha portato alla creazione di questo loro primo progetto discografico.

Diversi musicisti hanno collaborato alla creazione di questo album: i fiati dei Funkymama, le tastiere di Ze (attuale tastierista degli Articolo 31 – 2.0) e le chitarre di Max Bizzarri, artista di strada molto popolare a Roma, apportando ciascuno la propria sfumatura di stile.

Il progetto RootsQuake nasce a Roma dalla sintesi di varie esperienze musicali iniziate nel 2003 e consolidate nel 2009 dall’unione dei tre musicisti. Il loro cammino è stato caratterizzato da una varietà di assetti, da live band a trio dub in diversi contesti locali e piccoli festival italiani. Questo senso di collaborazione e libertà di scelta è l’essenza di RootsQuake che prima di essere una band, è un’esperienza da condividere. Lo stile cantautoriale old school insieme ad arrangiamenti moderni danno vita ad una sonorità unica che si differenzia dal panorama reggae italiano, impegnandosi così a diffondere e preservare gli autentici valori della reggae music.

City, anticipato dal singolo e videoclip omonimo uscito a luglio, è pubblicato da Fridge Records e distribuito in formato CD da Goodfellas e in formato digitale da Believe.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fa sempre bene un po di matematica !! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.