Spin the vibes, chapter 1, special guest Longfingah

    0
    286
    Sto caricando la mappa ....

    Data / Ora
    Date(s) - 09/03/2018
    Tutto il giorno

    Luogo
    LOA Acrobax

    Categorie


    I possenti ciclopi di Radio Torre Sound System fremono per cominciare a vibrare e far vibrare i vostri corpi.
    Ad alternarsi ai controlli di questa session:
    All Tribes Sound System ft Longfingah (first time in rome) Alfio B & Pdk
    “VOICES OF WOMEN SESSION” CON
    Dub Waves Project 
    Hi Shine (showcase session)

    https://www.facebook.com/events/200335780554547/

    Nah miss it!


    Longfingah
    Longfingah è uno dei migliori artisti reggae della Germania. Negli ultimi anni ha partecipato a grandi festival in tutta Europa come Rototom Sunsplash , Fusion, Reggaejam, Summerjam (GER), Uprising (SK), Boomtown (Regno Unito)e collaborato con le migliori etichette, ad aprile 2017 esce il suo ultimo album dal titolo Urban mystic, in questo lavoro collabora con Zion Train, Dread Squad, Hardy digital, Michael Faboulus, ecc.

    All Tribes sound
    All tribes sound system progetto che inizia con il termine dei box nel 2015 e che hanno dato vita alle prime session, negli anni condividono la control tower con i migliori sound e crew italiani ed internazionali, da 3 anni sound resident del festival marchigiano Castello Dub. Brother Simo, Donjah, Compa e Freddie Stork sono i membri di questa crew che diffonde reggae Roots vibes attraverso i propri speaker, vinili e produzioni originali.

    Dub Waves Project
    Dub waves é un progetto che nasce nel 2016 dall’amore per la reggae music e per il Dub di Stefano e Gaia, nel 2017 entra nel gruppo Sista Anja. Una grande passione li spinge verso il mondo sound system del quale condividono lo spirito e gli ideali. Le produzioni in cantiere, spaziano dal roots allo steppa, senza limitazioni di stile, facendo di Dub Waves un progetto in continua evoluzione, ricerca e crescita.

    Hi-Shine
    Le Hi Shine, formazione composta esclusivamente da donne raccoglie il bagaglio di tecnica e si accredita come uno dei crack del panorama reggae italiano.
    La band non dimentica il primo amore del Roots e del Dub ma inserisce nel suo repertorio una vena Ragamuffin cosciente mostrando così il suo essere perfettamente in sincro con la nuova generazione di Sing-Jay che anima ora Kingston.
    Saranno con noi in formazione showcase.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here