INNER TEMPLE – DUBZOIC feat TOMMY EVOK – New album

0
626

Esce oggi il nuovo e attesto album di DUBZOIC, Dub producer italiano, dal 2007 diffonde vibes mistiche. Il suo suono è caratterizzato da un groove profondo, armonie etniche e meditative, sin dai primi album si è inserito nella scena dub internazionale.

In questo nuovo lavoro, la collaborazione con il nuovo talento Tommy Evok rende il tutto solido e ancora piu mistico. 7 brani con rispettive dub versions che vedono la collaborazione di molti musicisti come LucaDread alla melodica, da molto tempo collabora con Dubozic, presente anche nella vinyl release del 2016 su Dub-O-Matic Records “Overcome the evil”.

Altri artisti inclusi in questo album sono Mandelion con il suo mandolino nella dub version del brano “Awake”, Dub Harp con la sua armonica nella dub version di “Jah Disciples”, inoltre Enrico Vai alle percussioni (Kette binghi drum), Federico D’Ascanio eMr DamianHorns al Sax, Inner Melody al digeridoo, bamboo flute sulla title track “Inner temple” by Kaz.

A mio parere uno dei lavori piu interessanti nel panorama Dub italiano ed internazionale per questi primi mesi del 2018. Disponobile in formato digitale sul sito: www.dubzoic.net , attraverso la piattaforma Bandcamp, uscito sulla nuova label “Mystical Temple”, creata e gestita da Dubzoic. Potete trovare l’official video del tune “Quite” sul canale youtube di Dubzoic inoltre potrete ascoltare interamente il nuovo album.

Un concept album che sicuramente verrà suonato in giro per il globo da molti sound system, potremmo trovare in futuro alcuni brani in formato vinile su Dub-O-Matic records con delle nuove dub versions a cura di Michael Exodus … stay tuned !

Website: https://www.dubzoic.net/

Facebook: https://www.facebook.com/DubzoicOfficial/

Soundcloud: https://soundcloud.com/dubzoic

Bandcamp: https://dubzoic.bandcamp.com/album/inner-temple

Youtube full album: https://www.youtube.com/watch?v=paUsY5w3iis

SHARE
Previous articleCapleton arrestato per stupro. Lui si difende : “E’ un’ estorsione”
Next articleIl Rototom Sunsplash compie 25 anni e non dimentica le sue radici
Producer e dub master per la sua label “Dub-O-Matic”. Il suo sound è caratterizzato da sonorità elettroniche mescolate alle radici del reggae e del dub, che si fondono con ritmiche sintetiche per dar vita ad un proprio stile. Dal 2012 produce 7 singoli in vinile e varie digital relises, collaborando con artisti come Ras Mykha, LucaDread, Weeding Dub, Rankin Delgado, I David. Si è esibito con artisti internazionali del calibro di Danny Red, Brother Culture, Ras Divarius, Dub Judah, MurrayMan, Donovan Kingjay, Fikir Amlak, Rootsman-Sax, Jamma Dim. Ha partecipato ai piu grandi dub festival italiani (Bababoom Festival - Manuel Dub - Dubstone ) oltre che ad importanti festival internazionali quali Reggaebus, Mundial, Amsterdam Weekender. Altri progetti: Selecta e operator di I-tal Skank Sound System. Il suo progetto parallelo “Roots Recycler” si occupa di ristampare classici del Roots Reggae, ridandogli nuova vita come recita lo slogan “New life to Roots”. Conduce 3 programmi radio, dei quali 2 sula web radio francese Rootslegacy: “Dub Molecule" e “Ruff & Tuff" condotto insieme a Makeleci; l’altro su Artikal Vibes (UK). Nel suo Dub Basement Studio produce e collabora con vari artisti del panorama dub mantenendo una linea conscious ma allo stesso tempo militante contro Babylon.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here