Intervista a Courtney Diedrick il batterista di Damian Marley

0
659

Courtney Diedrick, noto anche come “Bamdrumz”, è il batterista ufficiale di Damian Marley. Lo abbiamo incontrato all’O2 Academy di Leeds (Regno Unito) durante Stony Hill European Tour 2018.

Direttamente dalla Giamaica, e precisamente da Brown’s Town (Saint Ann), “Bam” ci informa sui mitici batteristi che lo hanno ispirato durante il suo viaggio: Carlton Barrett di Bob Marley & The Wailers, Sly di Sly and Robbie, Squidly Cole di Stephen Marley, Deleon White noto anche come Jubba di Dubtonic Kru e molti altri.

Bam ci confida quanto si senta bene ad ispirare le nuove generazioni oggi, specialmente nella sua comunità, perché crede che sia proprio questo il senso di suonare musica da così tanti anni In secondo luogo, sottolinea l’attaccamento con la sua famiglia e con i fratelli John, Rayon e Sean. Tutti i suoi fratelli sono musicisti e hanno contribuito a plasmare la sua carriera prima di proseguire i suoi studi presso l’Edna Manley College of Music di Kingston. Suo fratello maggiore John è stato il primo ad incontrare Damian a Montego Bay e in seguito a presentargli Sean “Young Pow” per l’audizione come tastierista. In quell’occasione Pow si rende conto che sorprendentemente c’ erano le audizioni anche per i batteristi e non esita a contattare “Bam” per incoraggiarlo a provare.

La storia di Courtney inizia molto tempo prima di questo episodio e cioè quando inizia a suonare in chiesa all’età di 16 anni, più tardi in Hotel, successivamente diventa professore di musica alle scuole superiori ed infine un membro ufficiale della band di “Jr Gong”, con il quale ha l’opportunità di girare il Mondo. Ricorda ancora il suo livello di ansia il giorno dell’audizione , specialmente nel momento in cui si accorse di una lunga fila di batteristi di tutto il mondo che aspettavano il loro turno. Nonostante le insicurezze del momento, Courtney raggiunse l’obiettivo con fierezza. Inoltre, ha discusso circa l’importanza di non dimenticare mai quella vibrazione positiva che i musicisti dovrebbero provare ogni volta che suonano il proprio strumento Non a caso il Nostro cerca di cogliere ogni opportunità con passione, proprio come se fosse la sua prima volta a suonare la batteria: “Suonare con Damian è una grande sensazione che non mi lascerà mai perché nel momento in cui perdi quella sensazione, perdi tutto”.

Poi ci addentriamo nei ricordi più belli dei suoi tour mondiali: “Abbiamo molti punti salienti e tantissime esperienze incredibile che ci sono successe sulla strada, ma per me visitare la Madre Terra Africa è stato un enorme affare, in quanto rappresentava da sempre il mio sogno, ancora prima di iniziare ad andare in tour. ” “Bam” ci dice quanto le sue origini abbiano influenzato anche il suo modo di suonare. Il reggae è una musica piena di sentimenti che ci ricorda il passato, ad esempio la schiavitù: “Puoi provare emozioni nel reggae – prosegue – e il mio modo di interpretare la musica ha molto a che fare con le mie radici e con la mia cultura”. Courtney è il Grammy Drummer di quest’anno con “Stony Hill” Album.

Molto cordialmente, ringrazia tutti i fans per aver condiviso con lui ed il suo team la felicità per questo risultato: “Ricordo tutte le notti insonni passate in studio fino all’alba ed ora questa grande gioia finalmente ci ripaga di tutti i sacrifici”. Diedrick non ha lavorato solo con Damian Marley nel corso della sua carriera, ma con diversi artisti internazionali come Mick Jagger, Nas, Kieth Richards, Eric Clapton, Dave Stewart, Joss Stone, Playing for Change P.F.C., I-Taweh, Jah Cure e molti altri. Playing for Change è un progetto tra artisti di strada e musicisti mainstream di tutto il mondo.

Questo gruppo è l’esempio perfetto per mostrare alle persone che siamo più simili che diversi e che non importa la nostra cultura o il colore della nostra pelle : la musica reggae è un linguaggio universale. Uno dei progetti futuri di Courtney è quello di dare più luce ai batteristi giamaicani presentandoli in un documentario. Un altro progetto riguarda le sue produzioni che sono in pausa in questo momento, ma che usciranno presto. Passione, talento, determinazione, attitudine, gratitudine e umiltà sono solo alcune delle caratteristiche che rendono Diedrick così popolare e rispettato nell’attuale scena musicale mondiale. Non ci resta che aspettare di ascoltare i suoi riddim e di apprezzarlo anche nel ruolo di produttore.

Eugenia Conti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here