IRIEVIBRATIONS PRESENTA L’ALBUM “DUB STATION”

E’ il 2003 quando i fratelli Professa e Syrix danno vita all’etichetta Irievibrations.

In questi anni la label austriaca è diventato un punto di riferimento costante della scena reggae europea e non solo, grazie ad una serie di progetti che li ha visti collaborare con tutti i più grandi esponenti dell’attuale musica reggae.

Un progetto il loro che si è dotato di uno studio di registrazione all’avanguardia e di una band alla quale affidare le nuove basi oltre un’intensa attività live.

La Irievibrations ha presentato in questi giorni il suo nuovo progetto, “Dub Station” in uscita il 17 febbraio, un omaggio alle sonorità ipnotiche fatto rivisitando alcune delle più significative produzioni della label. Tra i protagonisti troviamo Luciano con “Hard Road”, brano presente nell’album “Rub A Dub Market” o Anthony B con “Freedom Fighter” racchiuso nel disco che porta lo stesso nome.

Ultima annotazione, la Irievibrations ha dedicato questo album allo scomparso Delus, artista jamaicano che proprio con l’etichetta ha collaborato diverse volte. E non è un caso, che il primo video ufficiale veda protagonista proprio Delus.

Tracklist:

(00:00) Irievibration – Dub Station
(00:46) Delus – LaLaLa DUB
(01:29) Luciano – Hard Road DUB
(01:57) Anthony B – Freedom Fighter DUB
(02:34) Denham Smith – Please Natty DUB
(03:07) Junior Kelly – Stay With Me DUB
(03:33) Jahcoustix & Apple Gabriel – Controller DUB
(04:09) A-Game – Step Inna The Place DUB
(04:31) Martin Zobel & Soulrise – Got To DUB
(05:05) Kabaka Pyramid – Cyaan Study Me DUB
(05:36) Ras Kuko – Manos Limpias DUB
(05:51) Don Bonn – Slaves DUB
(06:23) Natural Black – World In Trouble DUB
(06:52) Akae Beka & Jahcoustix – What Makes Someone Leave DUB
(07:21) Iriepathie – Träumer DUB
(07:56) Bonez MC & Raf Camora – Dankbarkeit DUB

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fa sempre bene un po di matematica !! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.