JESSE ROYAL: ESCE L’ALBUM DI DEBUTTO “LILY OF DA VALLEY”

Il 6 ottobre verrà ricordato da Jesse Royal come un grande giorno. Esce oggi, infatti, “Lily Of Da Valley” il suo atteso album di debutto in un anno ricco da questo punto di vista, preceduto da qualche mese da Chronixx e seguito tra qualche tempo da Kabaka Pyramid.

Insomma tutto il movimento denominato “reggae revival” scende o sta scendendo in campo per dare credito a chi – e sono in tanti – a questa nuova generazione sta dando fiducia e sta riponendo speranza. “Lily Of Da Valley” esce per la Easy Star Records e arriva dopo che in questi anni l’artista ha collezionato hit quali “Modern Day Judas” e “Finally”, oltre il mixtape “Royally Speaking” registrato con la supervisione di Major Lazer e presentato con successo lo scorso anno.

La scelta del titolo per il suo debutto discografico affonda le radici nelle esperienze personali e più profonde del musicista, che riprende un antico coro di chiesa a lui insegnato dalla nonna e che lo ha accompagnato nei momenti più duri e difficili come la prematura perdita della mamma. Ad accompagnarlo in questa nuova e importante avventura ci pensano i produttori Llamar “Riff Raff” Brown, Kurt White e Kareem “Remus” Burrell, con quest’ultimo che è stato il primo a credere nelle doti artistiche di Jesse Royal.

Oltre alle hit accennate in apertura, nel disco troviamo naturalmente i due singoli che in questi mesi hanno aperto la strada, la dolce “Always Be Around”, scritta in un afflato di amore per la nascita della figlia, e l’inno generazionale interpretato con Jo Mersa Marley. Due brani capaci di anticipare quello che poi “Lily Of Da Valley” conferma, eterogeneità di stili accompagnati dall’ispirazione di un autore tanto visionario quanto consapevole della realtà che lo circonda.

Album che si apre con un chiaro richiamo a Peter Tosh almeno nel titolo della song che è “400 Years” caratterizzato da un roots profondo e militante. Jesse Royal esprime la sua attitudine positiva incarnandola in pezzi quali “Life’s Sweet”, “Roll Me Something” e la trascinante “Rock It Tonight”.

Disco che come detto approda anche verso altri lidi sonori, lo fa in particolare con “Full Moon” e “Justice”, prima di chiudere con le atmosfere vintage di “Jah Will See Us Through”.

Tracklist:

01. 400 Years
02. Generation feat. Jo Mersa Marley
03. Modern Day Judas
04. Life’s Sweet
05. Real Love
06. Always Be Around
07. Stand Firm
08. Roll Me Something
09. Full Moon feat. Natty Rico
10. Rock It Tonight
11. Finally
12. Justice
13. Waan Go Home feat. Patrice
14. Jah Will See Us Through

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fa sempre bene un po di matematica !! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.