POOR MAN STYLE: È uscito il videoclip di “Respira” (feat. Attila)

0
263


E’ disponibile, sul canale YouTube ufficiale della
band, il videoclip del nuovo singolo del gruppo torinese POOR MAN
STYLE in collaborazione con l’artista reggae Attila, dal titolo
“RESPIRA”, un brano estivo che invita a vivere la vita con più
leggerezza e meno frenesia. È possibile rispettivamente acquistare o
ascoltare il singolo su iTunes, Spotify, tutti gli altri store
digitali e piattaforme streaming.

I POOR MAN STYLE sono uno dei più noti gruppi reggae in Italia. Hanno
collaborato con artisti come Africa Unite, aperto concerti di celebri
gruppi quali gli statunitensi Morgan Heritage e si sono esibiti al
Rototom Sunsplash, il più grande festival europeo dedicato alla
musica reggae.

L’energia della band sta nei suoi dieci elementi: Dj Koma, Livio e
Sabrina Pallini alle voci, Luana Monisteri ai cori, Emanuele Olivetti
al basso, Adriano “7” Vecchio alla chitarra, Alberto Agliotti e
Omar Artusio ai fiati, Giovanni Corgiat alla tastiera e Simone
Merlenghi alla batteria.

«Con questo brano – raccontano i Poor Man Style – vogliamo
invitare le persone a vivere la vita con maggiore calma e senza
affanni. Siamo tutti sempre di corsa e sotto stress. Prendiamo auto,
aerei, treni superveloci, usiamo smartphone e tablet per risparmiare
più tempo possibile, ma alla fine ne abbiamo sempre meno per noi
stessi. Il consiglio che possiamo dare noi Poor Man Style a te
ascoltatore è… RESPIRA, rallenta mentre tutti corrono come automi,
fermati, poi ricomincia a camminare trovando la TUA velocità. E
soprattutto goditi questa canzone!»

Nel videoclip del singolo, girato dall’artista e musicista torinese
Federico “Mr. EveN” Pari, il gruppo si esibisce per strada
bloccando il traffico, consigliando alle persone spazientite in
macchina di respirare e prendersi un momento per sé. Alla band si
uniscono poi dei coloratissimi giocolieri che “spazzano via”
definitivamente il grigiore e la frenesia cittadina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here