REGGAE&DANCEHALL NEWS: TOP OF THE WEEK #17

REGGAE (DAL 6/2 AL 12/2)

Il produttore TJ abbandona per un attimo le moderne sonorità dancehall per rivisitare un riddim senza tempo, quello che accompagnava la hit di Sister Carol, “What A Bam Bam”. E per rendere il tutto più appetibile mette per la prima volta insieme Vybz Kartel e Ky-mani Marley con “Cool And Deadly

Restiamo sulle medesime sonorità con uno dei singoli che farà parte dell’imminente mixtape di K’reema. Il pezzo si chiama “Sorry You’re Not Sorry“.

Esponenti della foundation della Kingston All Stars uniscono gli sforzi per dare alle stampe un album di prossima uscita. Per il momento ascoltiamoci le prime anticipazioni del disco,  il video di “Bossman Say” e l’audio di “My Father’s House“. con la partecipazione di Cedric “Congos” Myton.

Il trio vocale House Of Shem ha fatto uscire in questi giorni il nuovo singolo “Anything You Ask For“. Padre e i due suoi figli, questa la composizione della formazione proveniente dalle Hawaii e nata nel 2005.

Se volete avvicinarvi alla sua musica, ascoltate l’album “So I Wander”. Il protagonista si chiama Lion Ben Hur e nel brano “There Is Another Way“, viene affiancato da Saz, rapper di origine palestinese.

Lo scorso anno Leon Demaria si è fatto apprezzare con l’album “The Roarin’ Lion”, ora fonte di ispirazione per il video ufficiale di una delle canzoni racchiuse nel disco, “Karamawi“.

Nella rinnovata e nuovamente attiva scena delle reggae band jamaicane, bisogna fare posto anche alla Tennshann Invasion, che ha da poco presentato il video del singolo “Good Morning Jamaica“.

Grazie all’album “Fireflies”, la band statunitense John Brown’s Body ha fatto parte anche della nostra speciale chart. “Hard Man Fe Dead” è il loro nuovo video ufficiale con un brano che rende omaggio al grande Prince Buster.

Blazing” è un brano nato dall’incontro tra la band olandese Heights Meditation con Benjamin Fayah, artista del Suriname. Nella tune beat urbani si fondono con tipiche e avvolgenti sonorità reggae.

“Another Gun Buzz”, questo il titolo dell’ep di Dada Yute. “More Than Food” è uno dei brani che lo compongono e per il quale arriva ora il video ufficiale, con l’artista accompagnato dalla Royal Reggae Band.

What To Do, questo il nome della nuova base della Royal Order Music. Un’anticipazione arriva grazie a King Mas e alla sua version intitolata “Suga And Wata“.

La giovane Sabree sta lavorando ad un ep la cui uscita è prevista per fine anno. Una seconda anticipazione arriva con la dolce “Cherish The Time“.

Chiudiamo lo spazio dedicato alla musica reggae con il nuovo video di Sevana, che propone il terzo estratto dal suo ep di debutto, uscito lo scorso anno. Si tratta di “Carry You”, proposto qui nella sua versione acustica.

DANCEHALL (DAL 6/2 AL 12/2)

Spice rinnova la sua hit “Indicator” con un “soca remix” in occasione dell’imminente carnevale. Per l’occasione si fa assistere da un esperto di quelle sonorità, Bunji Garlin.

Tra i primi singoli usciti nel 2017, “Hold It” della Studio Vybes si avvale ora del video ufficiale. Lo spunto per una nuova storia lo da come sempre Vybz Kartel, che sempre in questi giorni ha fatto uscire un altro nuovo singolo, “Highest Level“, questa volta in collaborazione con Russian e la sua Head Concussion.

Rare e difficilmente di spessore le tracce inedite di Buju Banton arrivate sin dalla sua incarcerazione nel 2010. In attesa del suo definitivo ritorno, per il momento accontetiamoci di recuperare una tune come “Mek Mi Si Yuh“, riproposta più di 20 anni dopo grazie all’uscita del Muddy riddim.

Frenetico l’inizio del nuovo anno per Tommy Lee Sparta e le sue numerose novità tra le quali va incluso ora anche il singolo “Savage Life” per la Damage Musiq.

C’è bisogno in questo mondo di una “jungle justice”? Se lo chiede Popcaan nella sua ultima tune, che si chiama proprio “Jungle Justice“, prodotta da lui stesso con la Unruly Enterteinment. Al centro delle lyrics l’emergenza del fenomeno delle violenze sessuali sulle donne.

Dopo essere stato annunciato con l’uscita di “Whine To The Top” di Vybz Kartel nelle scorse settimane, arrivano le altre version del World Fete riddim, nuova produzione della TJ Records. Tra queste ascoltiamoci “Brace On You” di Masicka.

Il ricorrente tema dell’amicizia torna a vivere nel nuovo singolo di Konshens, “Who Is A Friend“, in uscita per la sua Subkonshus Music.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fa sempre bene un po di matematica !! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.