ROTOTOM SUNSPLASH 2016 DAY #3

di Francesco “Versoescondido” Iampieri

È arrivando dal mare che si capisce tutto. È arrivando dal mare che la visione d’insieme diventa chiara e limpida,comprendi in pieno la grandezza dell’evento a cui si partecipa,passo dopo passo la pelle comincia a dare i brividi,camminare insieme a migliaia di altre persone ti fa sentire quello che realmente la musica, in generale, dovrebbe prima di tutto trasmettere,condivisione di emozioni anche senza parlare. Quel mare da dove proviene il Reggae,dove è nato il Reggae,spargendo il suo seme negli oceani di tutto il mondo fino a Benicassim.

DSC00387

Kabaka Pyramid lo conosce bene quel mare,dove fin da bambino sporcava le sue scarpe tra la spiaggia e le strade polverose di Kingston. Quel mare che sembra essere quieto ma che al suo interno nasconde una forza micidiale la intravedi guardandolo negli occhi,ragazzo dal viso pulito e sorridente fino ad un istante prima di salire sul palco.

DSC00385  DSC00389

Tocca a lui aprire la terza giornata del festival,facendolo alla sua maniera, come sfondare una porta a spallate senza preamboli parte alla carica e si prende tutto il suo pubblico.

DSC00386

Artista pieno di talento che passo dopo passo procede nella conquista di un posto di primo piano nel panorama reggae mondiale. Il successo se lo sta guadagnando data dopo data,tune dopo tune,come uno tzunami.

DSC00413  DSC00414

Meta & Cornerstones,saliti subito dopo,hanno portato sul palco del Rototom la loro musica proveniente dal Senegal. Forse anche Meta stesso,leader del gruppo,seduto da bambino sulle rive dell’oceano avrà sognato un giorno di seguire le orme del suo idolo Bob Marley,quelle note che provenivano da un mare lontano e che tanto lo avevano fatto innamorare.

DSC00420  DSC00416

Quel sogno è diventata una bella realtà ormai consolidata,la band è molto affiatata e lo spirito dell’Africa emerge in ogni istante,legata indissolubilmente alla Giamaica. Fino ad oggi una delle più belle sorprese del festival,per chi ancora non li avesse ascoltati.

DSC00451  DSC00449

Morgan Heritage,royal family del Reggae mondiale,saliti sul palco prima della mezzanotte hanno confermato ancora una volta il motivo del loro successo internazionale, lungo ormai più di vent’anni. Sound travolgente ed una miscela di roots rock reggae e dancehall impossibile da imitare che ha fatto la fortuna di questa band,legata oltre che dal sangue da un affiatamento come poche altre band al mondo.

DSC00450  DSC00434

La famiglia è stato sempre il loro punto di forza ed il pubblico glielo ha riconosciuto anche stanotte,felici di rivederli tutti insieme dopo le varie fasi soliste. L’unione fa la forza ed i Morgan lo sanno.

DSC00432  DSC00433

DSC00452

Alborosie di mare se ne intende,nato in Sicilia per poi emigrare in Giamaica è diventato un pescatore oltre che un artista di fama internazionale,confessando più volte di trarre ispirazione dalla calma delle onde e dal rumore della risacca, proprio mentre si cimenta amo e lenze in mano alla cattura di un bonito.

DSC00473  DSC00476

A lui la chiusura del Main Stage,insieme alla sua ormai inseparabile Shengen Clan con cui solca ormai i palchi di tutto il mondo registrando ovunque il sold out. Freedom & Fyah il titolo del suo ultimo lavoro,presentato ampiamente insieme a brani meno recenti ma di grande successo.

DSC00479  DSC00478

Titolo dell’album che è stata un pò la filosofia di vita di Alberto D’Ascola,libertà ottenuta a tutti i costi combattendo per i propri sogni e le proprie aspirazioni. Sul palco questo si è percepito,show infuocato e pubblico in delirio dal principio alla fine,conoscendo ormai a memoria i testi delle sue canzoni.

DSC00477  DSC00480

Se tutto arriva dal mare,tutto torna al mare,come il ritorno all’alba del popolo del Rototom verso l’orizzonte appena schiarito dal sorgere del sole. Piedi nudi nella sabbia fresca del mattino,corpi silenziosi in rigorosa devozione e rispetto del rumore del mare d’estate.

DSC00391

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fa sempre bene un po di matematica !! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.