SCINTILLE TRA BEENIE E ELE

Scontro all’orizzonte tra due alfieri della dancehall quali sono Beenie Man e Elephant Man.

Scintille provocate da una dichiarazione del Doctor, rilasciata durante una recente intervista, nella quale ha definito alcuni esponenti della dancehall compreso l’Energy God, “oramai in fase calante”.

Per Elephant Man queste dichiarazioni danneggiano prima di tutto l’intero ambiente musicale e sempre secondo il deejay, Beenie Man prova ad elevarsi rispetto agli altri, segnalandosi come il vero e unico rappresentante della dancehall.

“Sono la salvezza della dancehall, ogni volta che l’ambiente è stato minato in qualche modo, è stata la mia presenza a riportare questo genere musicale nuovamente in alto. Sono il re della dancehall”- questa una delle dichiarazioni più discutibili di Beenie Man.

Quando l’intervistatore gli ha chiesto in particolare di Cham e di Mr Vegas, The Doctor ha detto che il primo non è continuo e che il secondo registra un buon brano mediamente ogni tre anni. Riferendosi invece a Elephant Man, ecco il pensiero di Beenie Man:

“Ele, musicalmente parlando, è un paio di anni che non esiste. Rispetto a lui, io sono ancora qui a firmare successi”.

Naturale che il diretto interessato non sia stato contento di ascoltare queste frasi, tanto da definire Beenie Man un “badmind, capace solo di parlare male degli altri artisti”.

E come stoccata finale, leggete cosa dice il deejay: “Il primo e unico re della dancehall è Yellowman”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fa sempre bene un po di matematica !! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.