BUSY SIGNAL: MESSAGGIO PER I “GHETTO YOUTHS”

0
60

Sono tutte storie che affondano radici nella realtà che ci circonda, quelle che propone un sempre prolifico Busy Signal.

Non fa eccezione una delle ultime hit del deejay jamaicano il cui titolo è “Juvie Slow Down” registrata in collaborazione con la Digi Vybz Records. Un messaggio, sostenuto da una potente base reggae, rivolto ai giovani e al loro modo di rapportarsi alla vita di tutti giorni.

Spiega lo stesso Busy che si tratta di una riflessione per rallentare ritmi che gli “youths” spesso mantengono altissimi senza nemmeno avere la consapevolezza di quale sia la loro strada, quella che li formerà e li renderà uomini.

“Juvie Slow Down” è velocemente diventata una delle ultime hit reggae di questo 2020, dopo che lo stesso artista aveva dominato questa estate grazie a “Jamaica Jamaica”.

Busy, che è tornato nuovamente a collaborare con Major Lazer, ha impresso la sua impronta anche sul fronte delle sonorità dancehall grazie a “Stop Chat”, corrosiva critica di chi veste i panni di “badman” stando dietro una tastiera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 + 3 =