Dub Shakedown – Imperial Sound Army meets Danny Red & Friends

0
199
IMPERIAL SOUN DARMY- Dub Shakedown

Nuovo album per Imperial Sound Army, label e sound system outta Italy, disponibile su Bandcamp in versione digitale e presto uscirà anche in doppio vinile. Dan I in questi anni è diventato uno degli artisti italiani e soundman di spicco della scena nazionale e internazionale, con il suo potente sound system, le sue produzioni e la sua voce ha contribuito a diffondere la cultura Rastafari, la dub music e la sound system culture, partecipando ai piu grandi eventi e dub session intorno al globo. Ha prodotto diversi singoli negli anni,  apre il 2023 collaborando insieme ad Untamed Sound con dei “veteran singers” producendo questo album intitolato “Dub Shakedown”, preceduto dall’ uscita del singolo “H.I.M.” dove troviamo “His Majesty” di Danny Red e la versione di Rod Taylor insieme a Ranking Joe seguita da una dub version con Danny Red e Ranking Joe.

All’ interno del nuovo disco, troviamo artisti del calibro di Danny Red, Ranking Joe, Murray Man e Rod Taylor, quest’ ultimo che apre la tracklist con un suo classico “His Imperial Majesty” riadattato su di un riddim piu moderno dal sound UK Dub, ma che mantiene il One Drop mood che aveva la versione originale. I fiati come in altre tracce sono stati registrati da alcuni componenti dei Shanti Powa. La seconda traccia è con Danny Red, singer che tutti conosciamo e che ha cantato in varie tracce di questo nuovo lavoro di Imperial Sound Army. Nel 94′ è stato il primo artista, dopo oltre un decennio ad aver firmato con la major Columbia, con il suo album “Riddimwize”, nel ’95 è stato votato miglior “Roots and Culture Artist” dalla British Reggae Industry. In questa sua interpretazione, possiamo godere del suo timbro inconfondibile, canta anche lui un tributo all’ imperatore di Etiopia Haile Selassie I, il Re nero, incoronato il 2 Novembre 1930 e divenuto una guida e una figura divina nel culto Rastafari, nella traccia numero 3 troviamo “H.I.M. Riddim”. Nella traccia che segue,  Danny Red canta “Still Around” su di un riddim che mantiene il tempo One Drop, seguita da una dub version. La title track è “Dub ShakeDown” di Danny Red, e qui ci muoviamo su di un ritmo stepper, solido e con una drum cavalcante che insieme a tutti gli elementi ci fa danzare con le ginocchia in alto … DUB SHAKE DOWN… accompagnata da una dub version.

Dub Shakedown - Imperial Sound Army meets Danny Red & Friends 2024 Dub, Dub Release Dub Shakedown - Imperial Sound Army meets Danny Red & Friends 2024 Dub, Dub Release

Nel brano seguente troviamo insieme a Danny Red, un altro artista che ha fatto la storia nella roots reggae music, Ranking Joe con “De yah with it”, in un album che sale di vibe mano mano che si va avanti, anche questo un tune perfetto per danzare sulle linee di basso di un sound system! “At the stop light” è il brano che mi ha colpito di piu, in pieno stile steppa, con melodie mistiche e synth che ricordano molto le sonorità dei primi dub tunes anni 90′, Danny Red si conferma una delle voci piu belle di questa scena, il basso che sale e scende, con reverberi profondi ci trasporta in una meditazione profonda, che possiamo approfondire nella dub version. Murray Man singer inglese con una voce profonda che difficilmente si puo confondere, canta “Nah Run”, tune con un testo molto diretto, ci dice chiaramente di stare lontano da Babylon System, anche qui il riddim in chiave stepper, che se ascoltato a volume potente ci inondà con i suoi bassi potenti. Segue  “Hurry” di Danny Red, sullo stesso riddim crea uno stile e una vibe completamente diversa, una chiamata dall’ alto “Jah calling you”… Chiude l’ album con “Nah Run Riddim”. I cori sono stati registrati da Dan I e King Stanley, piano e organo da Smiling Roots, il sax da Jah Wind e Kiuppo, Trombone da Andreas Galante, tromba da Thomas Maniacco, le percussioni da un altro veterano, Kheru Jahman Dan, il tutto masterizzato da Paolo Baldini all’ Alambic Conspiracy studio di Pordenone e la grafica creata da Ras Dedo.

Disponibile in digital download sul Bandcamp ufficiale di Imperial Sound Army:

https://imperialsoundarmy.bandcamp.com/

Michael Exodus

 

 

Potete seguire Imperial Sound Army su i vari social…

Facebook: https://www.facebook.com/imperialsoundarmy

Instagram: https://www.instagram.com/imperialsound_army/

————————————————————————

Info e credits:

Composed, arranged and mixed by Dan I and Untamed Sounds
at Jah Step studio Dolomites, Italy 2022 – 2023
Danny Red vocals recorded at Redrock Sound Box, Kingston Jamaica
Mastered by Paolo Baldini at Alambic Conspiracy studio Pordenone, Italy
*His Imperial Majesty : written by Rod Taylor and Michael Campbell for Rocky Tuff Music, all rights reserved.
lead vocals – Danny Red, Rod Taylor, Ranking Joe
backing vocals – King Stanley, Dan I
guitars – Dan I
piano and organs – Smiling Roots
saxes – Jah Wind, Kiuppo
trombone – Andreas Galante
trumpet – Thomas Maniacco
percussions – Kheru Jahman Dan
Articolo precedenteQueen Omega – Freedom Legacy
Articolo successivoChristos DC – Matchbox EP
Michael Exodus _ DUB-O-MATIC Records (Roma - IT)
Producer e dub master per la sua label Dub-O-Matic Records. Il suo sound è caratterizzato da sonorità elettroniche mescolate alle radici del roots reggae, che si fondono con la dub music e che danno vita ad un proprio stile. Dal 2012 ad oggi ha prodotto sulla sua label 20 dischi in vinile e molte digital releases, collaborando con alcuni degli artisti piu influendi della scenza internazionale. Nel 2016 esce "EXODUB" un ep digitale sull' etichetta francese ODG. Nel Dicembre 2019 esce con un vinile 12" sulla label di King Shiloh, con "Poitive Vibrations / Sensimilla",  insieme alla cantante Black Omolo. Ha prodotto dei Rmx per Panda Dub, Anna RF, Flox per citarne alcuni e nel tempo sono uscite diverse releases su labels internazionali del panorama dub. Nel 2020 fonda la Bassline Society Records, progetto focalizzato su sonorità dub piu sperimentali dove ha prodotto molti nuovi artisti, oltre ai suoi lavori. Si è esibito dal vivo nei piu importanti festival Italiani ed internazionali come il Reggaebus (BE), Mundial Festival (NL), Jim Camp (DE), Dub Vibration (AT), Amsterdam Weekender (NL), BudeDub! (CZ), Dubstone - Bababoom - Manuel Dub - Skank! (IT). Collabora con tanti artisti della scena e da un grande supporto lavorando a progetti di informazione, radio, e nella divulgazione della cultura sound system militando attivamente. Operator & MC di I-tal Skank Sound System. Jah Music against the wicked Babylon System !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui