Adrian Sherwood Live & Benny Page

0
870

Data / Ora
Date(s) - 02/12/2017
Tutto il giorno

Luogo
Deposito Pontecorvo - Via Giosuè Carducci, 13 Ghezzano (PI)
APRI IN GOOGLE MAP

Categorie


Sabato 2 Dicembre siamo pronti per una notte speciale; Deposito DUB e Massive Night presentano due pesi massimi della scena #dub e #jungle internazionale,arrivano dall’Inghilterra Adrian Sherwood (live dub set) e Benny Page.
Ad aprire e chiudere le danze ANDREA MI dj e Fonx.

Line up:
23:00 – 24:30 Andrea Mi ( MIXOLOGY / OOH-sounds )
24:30 – 2:00 Adrian Sherwood Live Dub set ( On-U Sound Records )
2:00 – 3:30 Benny Page ( High Culture )
3:30 – 4:30 Fonx ( Burnow Records / The Brother Green / I Maniaci Dei Dischi )

Bio Adrian Sherwood:
Adrian Sherwood (Londra, 1958) è un produttore discografico e beatmaker britannico, particolarmente conosciuto per il suo lavoro sulla musica dub e per i remix di artisti come Coldcut, Depeche Mode, the Woodentops, Primal Scream, Pop Will Eat Itself, Sinéad O’Connor, e Skinny Puppy.

Sherwood è stato cofondatore delle etichette discografiche Carib Gems e Pressure Sounds e fondatore delle Hitrun Records, Green Tea Records e Soundboy Records, anche se la sua etichetta più famosa è sicuramente la On-U Sound Records. È anche stato membro del gruppo industrial hip hop chiamato Tackhead, lavorando come produttore.

Durante i primi anni ottanta riunisce molti artisti giamaicani tra cui Prince Far I, Mikey Dread e Bim Sherman nel collettivo Singers and Players, con lo scopo di promuovere sia i singoli artisti che l’On-U Sound, la sua etichetta.

Nel 1986 comincia a lavorare con il produttore e cantante giamaicano Lee Perry, producendo l’album Time Boom X De Devil Dead e rilanciando la carriera dell’artista di Kingston.

Successivamente lavora nel campo della musica industriale, remixando un pezzo degli Einstürzende Neubauten chiamato Yü Gung, e producendo pezzi per Ministry, Cabaret Voltaire, KMFDM, Terminal Power Company e Nine Inch Nails. Contribuisce anche alla musica blues collaborando con Skip McDonald, e nel 2006 esce il suo album, Champagne and Grits, sotto Real World Records.

Nel 2003 pubblica il suo primo album solista, Never Trust a Hippie?, in cui collabora con Sly & Robbie, Steven “Lenky” Marsden, Carlton “Bubblers” Ogilvie e Jazzwad.

Nel 2006 esce il suo secondo album, Becoming a Cliché, con le collaborazioni affidate a Lee “Scratch” Perry, Bim Sherman, Dennis Bovell, Little Roy, Lee ‘LSK’ Kenny, Samia Farah, Raiz e Mark Stewart.

Bio Benny Page:
Benny Page della Digital Soundboy records, pupillo di SHY FX e star della jungle internazionale, capace di sfornare nel giro di qualche anno una serie infinita di successi tra i quali le ben note “Turn Down the Lights”, “Battlefield”, “Rub A Dub” e “Sneaker Pimp”. Con un equilibrato mix fra drum’n’bass, jungle e reggae , il giovane dj/producer londinese ha saputo ritagliarsi un autentico spazio di visibilità, riuscendo a conquistare in breve tempo i favori del pubblico e degli addetti ai lavori, come un certo DJ Hype.

ingresso alla porta da annunciare

Info: depositopontecorvo@gmail.com
www.depositopontecorvo.it
—————————————————————
Media partner : RadioEco _ http://radioeco.it/
—————————————————————
Ingresso riservato ai soci E.N.T.E.S.
Per tesserarsi al circolo —> http://www.depositopontecorvo.it/tesseramento


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui