LOW B “NO FLAG MAN”

0
1064

I Low B presentano il primo singolo “No Flag Man” per la Bonnot Music Label che annuncia l’arrivo del primo album della giovane formazione bresciana.

“No Flag man” è un viaggio allegorico che ha come protagonista un uomo dal volto di specchio che, stanco di rimanere chiuso nel suo mondo solitario- e sognando qualcosa di meglio- decide di attraversare il lungo ponte che lo separa dal resto dell’umanità ed entrare a far parte della vita degli uomini. Al suo arrivo viene però rifiutato, visto come un estraneo, diverso, e per questo escluso: la solitudine dell’uomo-specchio è ineluttabile.

Il “No Flag Man” è rappresentazione degli ultimi della società, identificabili al giorno d’oggi con immigrati, o persone disabili che, come l’uomo-specchio della metafora, divengono il riflesso della società e dei singoli uomini, mostrandone pregi e difetti in maniera crudamente sincera.

Un brano che tenta di esplorare il sound Hip-Hop e amalgamarlo ad un’armonia Jazz, ispirandosi ad artiste quali Erykah Badu e Lauryn Hill, ricco di cori e sonorità, contrappone la pienezza d’arrangiamento ad un sax solista, malinconico: metafora perfetta dell’Uomo Specchio.

LOW B è un progetto musicale che nasce nel 2019 a Brescia e si ispira alle atmosfere e ai ritmi della musica black.

Il progetto nasce dall’eredità di una precedente esperienza come collettivo musicale, gli Rootz Ital Movement, band reggae che tra il 2015 e il 2018, insieme alla pubblicazione di due Ep, si esibisce in diverse venue tra locali, centri sociali e festival del Nord Italia.

Ma la voglia sempre di imporre un proprio stile era sempre più forte e nasce allora il progetto “Low B”, che in termini musicali significa “Si basso” a suggellare la loro ricerca nella musica groovy.

La band è attualmente composta da sei elementi: Laura Gaffurini la voce, Marco Temponi alla batteria, Riccardo Loda al basso, Sebastiano Abaribbi alla tastiere, Francesco Bertoni alla chitarra e Paolo Gandolfi al sax: “Low B”diventa così anche un gioco di parole, “Below”, che significa “Appartenenza”.

Nell’estate del 2019 i Low B iniziano la loro collaborazione con Walter Buonanno, in arte Dj Bonnot, conosciuto nel panorama reggae anche per le sue produzioni di artisti come Sista Awa, General Levy, Kumar e Cienfuego.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here