Reggae Roast scalda l’estate con “Turn Up The Heat”

0
401
Reggae Roast - Cover Turn Up The Heat

Il sound system britannico Reggae Roast pubblica il tanto atteso album di debutto Turn Up The Heat con la nuova etichetta di Trojan Records, Trojan Reloaded. L’uscita del disco arriva dopo tre singoli che ne hanno anticipato il contenuto: Never B4 con Mr Williamz, Do It Again con Horseman e Natty Campbell e la recentissima Good Love insieme all’inimitabile General Levy.

Dopo essersi convertiti in uno dei pilastri della scena reggae, Reggae Roast hanno coinvolto in questo album una varietà di artisti incredibili, tutti amici e collaboratori di lunga data del sound, che insieme creano suoni musicalmente molto diversi che al tempo stesso si fondono perfettamente. Oltre agli artisti già citati, in questa produzione sono presenti anche la collaborazione di Donovan Kingjay, Brother Culture, Earl 16, Top Cat, Jago & Deemas J, Charlie P, Daddy Freddy, Tippa Irie e XL Mad.

Questo collettivo musicale continua a spingere i limiti del reggae ma sempre mantenendo vivo lo spirito del genere. È evidente la loro sapiente abilità musicale nel lavorare sia con artisti di nuova generazione che con autentiche leggende della scena per creare un sound contemporaneamente nuovo e classico.

In questi tempi difficili, Turn Up The Heat porta un’esplosione di solarità attraverso i suoi suoni reggae tropicali sostenuti da ritmi che racchiudono tutta la fermezza del reggae. Con una musica che si distingue per la sua positività e ottimismo, l’album è destinato a riscaldare le playlist e le onde radio di inizio estate.

Reggae Roast, con sede a Londra, hanno organizzato eventi e festival in tutto il Regno Unito per oltre un decennio e nel 2015 hanno costruito il loro sound system, per poter portare il sound direttamente al pubblico. Questo primo disco rappresenta un nuovo passo nella loro lunga storia.

Turn Up The Heat è già disponibile su tutte le piattaforme digitali ed esce insieme al videoclip di Good Love.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here