ROTOTOM SUNSPLASH: LIVE FROM BENICÀSSIM

0
40
ROTOTOM SUNSPLASH: LIVE FROM BENICÀSSIM

ROTOTOM RECORDS LANCIA IL SUO PRIMO RELEASE, L’ALBUM LIVE ” ROTOTOM SUNSPLASH: LIVE FROM BENICÀSSIM “.
ORA IN VENDITA!

ALBOROSIE * ANTHONY B * BEN HARPER & THE INNOCENT CRIMINALS * BERES HAMMOND * CHRONIXX * DUB INC * EMETERIANS * FAT FREDDY´S DROP * GROUNDATION * HORACE ANDY * INNER CIRCLE * JAH9 * JUNIOR KELLY * KABAKA PYRAMID * LUCIANO * MACACO * MARCIA GRIFFITHS * MAX ROMEO * MELLOW MOOD * MISTY IN ROOTS * PABLO MOSES * PROTOJE* ROMAIN VIRGO * STEEL PULSE * TANYA STEPHENS * THIRD WORLD * TURBULENCE

COMPRALO QUI

Il festival reggae, uno dei più longevi d’Europa con 27 anni di storia, è cresciuto esponenzialmente dal suo arrivo a Benicàssim nel 2010, e con questa sviluppo ha aumentato anche il suo impegno per la musica di qualità, migliorando così il suo già eccezionale status. Per celebrare la presenza del festival in Spagna, l’album Rototom Sunsplash: Live From Benicassim raccoglie 27 delle performance più importanti di alcuni dei migliori artisti che sono passati per il Main Stage, dalla Giamaica, Regno Unito, Stati Uniti, Spagna, Italia, Francia, Nuova Zelanda e altri paesi,rappresentanto così il focus internazionale del festival.

L’album è disponibile in due formati fisici: un triplo LP in vinile da 140 g. a colori (rosso, verde e giallo), con una edizione numerata limitata a 1.500 copie, e doppio CD; oltre ad essere disponibile per il download e lo streaming con una leggera modifica nell’elenco dei brani. Questa compilation include alcune delle performance più importanti del Main Stage, registrate tra il 2012 e il 2019, coprendo così quasi un decennio dal trasferimento del festival a Benicàssim. Le edizioni in formato fisico sono presentate accompagnate da un ampio libretto, in cui possiamo trovare una raccolta di fotografie esclusive insieme a esaurienti note in spagnolo e inglese, scritte dal famoso giornalista David Katz, autore di People Funny Boy: The Genius of Lee ‘Scratch’ Perry e Solid Foundation: An Oral History of Reggae, che hanno anche selezionato le canzoni dell’album. Questa compilation a tema di oltre due ore comprende spettacoli socialmente consapevoli messi in scena con grande entusiasmo da alcuni dei più grandi nomi del reggae e non solo, per una folla eterogenea di appassionati di musica.

Il primo album ci introduce alle icone del roots reggae, artisti che sono una parte essenziale del Main Stage, diventando l’attrazione principale per un gran numero di visitatori del Rototom. I sostenitori del reggae britannico Steel Pulse e Misty In Roots contrastano con i pesi massimi giamaicani come Horace Andy, Max Romeo e il poetico Pablo Moses; e mentre i giganti Third World e Inner Circle adottano uno stile più commerciale, la “First Lady of Reggae”, Marcia Griffiths, si immerge nelle origini dello ska. In questo disco troviamo anche grandi esibizioni del pioniere del Rasta rinascimentale, Luciano, e l´icona del reggae attuale, Chronixx, che ci mostrano che il roots reggae continua ad evolversi.
Il secondo album si concentra sui più grandi nomi dell’era della dancehall, tra cui l’intramontabile Beres Hammond, l’energico ribelle Anthony B, l’umorismo romantico di Junior Kelly e la diva della dancehall Tanya Stephens, oltre a performance improvvisate del sing-jay Bobodread , Turbolence. Mentre ci muoviamo nel territorio del ‘Reggae Revival’, causa della trasformazione della scena musicale giamaicana degli ultimi quindici anni, incontriamo le radici hip-hop di Kabaka Pyramid, la critica sociale ritmicamente veloce di Protoje e Romain Virgo, l’ibrido ‘jazz on dub’ della cantante Jah9, nonché lo stile unificante di Alborosie, star del reggae italiano con sede in Giamaica da vent’anni, che a sua volta mantiene uno stretto e duraturo rapporto con il Rototom.

Passando alla scena internazionale, nel terzo album troviamo il magistrale mix di reggae, rock e jazz dei potenti neozelandesi Fat Freddy’s Drop, l’attivismo ambientale reggae dei californiani Groundation, le vibrazioni pacifiche degli italiani Mellow Mood e un’armoniosa ode all’arte, alla natura e alla musica degli Emeterians spagnoli, oltre all’esilarante infusione di ragga, rap, rock e elementi nordafricani dei francesi Dub Inc, così come l’accattivante mix di generi catalani, africani e sudamericani del barcellonese Macaco, per concludere con il performer blues-rock californiano Ben Harper e la sua performance super emozionante punteggiata di reggae e sfumature di rock latino, accompagnato dalla sua band Innocent Criminals.

A causa delle restrizioni attuate a causa del Covid-19, il Rototom Sunsplash non ha potuto svolgersi nel 2020 e nel 2021. Grazie ai 27 brani di puro dinamismo musicale contenuti in questo album, Rototom Sunsplash: Live From Benicassim, diventa un ascolto essenziale per tutti gli amanti del reggae e dei suoi aspetti onnipresenti. Chi già conosce il festival avrà l’opportunità di deliziarsi con i ricordi di queste straordinarie esibizioni, e chi non l’ha ancora vissuto, potrà ascoltarlo e ammirare le gemme sonore qui raccolte. Registrato da un team dedicato di amanti della musica utilizzando apparecchiature audio all’avanguardia e accuratamente mixato dal talentuoso tecnico del suono Jim Fox nel suo studio Lion and Fox a Washington DC, Rototom Sunsplash: Live From Benicassim cattura i migliori momenti del passato otto edizioni del festival, offrendo un’esperienza sonora incredibile.

Rototom Sunsplash: Live From Benicassim in vendita ora!
Info su: www.rototomsunsplash.com

ALTRE NEWS SUL ROTOTOM NEL NOSTRO PORTALE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 + 2 =