“Bonfyah”, il nuovo album di Giallo Man

0
96
Bonfyah”, titolo del nuovo album, è un simbolo di fuoco vivo, un falò che brilla nella notte, un luogo dove nascono le canzoni, un testimone di storie. Giallo Man ha scritto la maggior parte delle canzoni in pochi mesi, nate dal desiderio di esprimere parole, pensieri, sentimenti e sensazioni che ha provato in quei momenti, dall’emozione di iniziare un nuovo viaggio e dalla gioia di poterlo condividere con altri artisti .

Alcuni brani sono presenti nella playlist Reggaeit di Spotify insieme a tanti altri brani recensiti !! SEGUILA

Molti sono gli argomenti trattati, dalle ispirazioni nate durante il lockdown sulla visione dell’umanità come “potenziale arcobaleno” in Perilous Time al misticismo di Sign (in abbinamento a G Ras) fino ad elementi autobiografici come in Bonfyah e Risi Coi Gò (un pezzo in dialetto veneto) o canzoni da dancehall come Fatty Girl. Il brano Alpha & Omega vede la partecipazione della talentuosa cantante italo-senegalese Awa Fall.

>>> SPOTIFY & DIGITAL STORES <<<

BREVE BIOGRAFIA
Gianlorenzo Scarpa in arte Giallo Man inizia un’intensa attività live collezionando importanti collaborazioni con autori italiani come Ghemon, Esa, Mistaman, Pitura Freska e Africa Unite.
Vince il Rototom Sunsplah Contest nel 2005 che lo aiuta a farsi notare sulla scena internazionale, aprendo il palco a Beenie Man, Horace Andy, Israel Vibration e Twinkle Brothers.
Continua a portare la sua musica in molte capitali europee, tra cui Dour Festival (Dour, Belgio), Dub Echo (Lione, Francia), Reggae Bus (Bruxelles, Belgio), Sunny Red (Monaco, Germania), Dub Academy (Benicassim, Spagna). ), LB27 Reggae Camp (Budapest, Ungheria), Christiania Dub Club (Copenaghen, Danimarca), Dub der guten Hoffnung (Graz, Austria), Dub Arena (Wroclaw, Polonia), Zulu Klub (Valencia, Spagna), Zion Station Festival ( Ferrara, Italia), Green Light Sound (Barcellona, ​​Spagna), Budapest Dub Club (Budapest, Ungheria), Barcolana Festival (Trieste, Italia), Piazza S.Marco (Carnevale di Venezia, Italia).
Nel 2016 inizia a collaborare con diversi professionisti in Giamaica: la Firehouse Crew registra il riddim per il suo album Firehouse Sessions, Ras-I Musique è ospite di Sweet Aroma, G-Ras in Warriah.
Nel 2017, dopo aver registrato il vinile Heartical SoulJah per Moa Anbessa, è stato invitato alla Dub Academy in Spagna e a Budapest come ospite di Dubapest Hi-Fi.
I singoli del 2020 sono Simple e Jah Riddim ft. Likkle Briggie, quest’ultimo prodotto da Paolo Baldini DubFiles.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

8 + 1 =