LAMPA LAMPA – Nuovo singolo per Tikur Music con DUB JUDAH

0
151
LAMPA LAMPA

Appena uscito il nuovo singolo “Lampa Lampa” per Tikur Music, in vinile 7″. Nuova label per l’ omonimo Tikur Sound System _Sound of Refugees_. Progetto Italo/Etiope con base a Frosinone, dove si trova una grande comunità Etiope, che è presente dagli anni 70′, nel tempo si è poi aggiunta una grande quantità di migranti provenienti da diversi paesi africani, come il Gambia, Mali, Nigeria, Costa D’Avorio. Il sound system è nato nel 2017 grazie ad un crowfunding, ed è incentrato sull’ integrazione , si occupa di diaspora africana, e suona musica reggae e dub con il proprio impianto nei ghetti dei braccianti, come Borgo Mezzanone e altri, in cortei e centri sociali. Lo scopo è cercare di raggiungere e rimettere al centro di questo lavoro gli africani, e le vittime della tratta umana. Questo brano nasce da questi principi, e vuole contribuire alla scarsa narrativa, realativa al viaggio della speranza dall’ Africa, passando per la Libia, per giungere poi a Lampa Lampa, termine “migrante” che si usa per indicare Lampedusa. Parla delle difficoltà, all’ arrivo, legate al pregiudizio, alla diffidenza ed alla discriminazione razziale. “Riteniamo che la musica roots reggae, abbia il preciso dovere di continuare a narrare queste storie di esodo moderno, schiavitù e discriminazione come ha sempre fatto, da prima in Giamaica e in Inghilterra ed ora in Europa”.

Il testo è stato scritto dal cantante Dub Judah, membro dei Twinkle Brothers e veterano della scena Dub inglese. Nasce dalla voglia di mettere al centro i migranti, per renderli i referenti principali. Quindi un messaggio diretto a chi vive queste situazioni, con la loro lingua e la loro storia, con la speranza che arrivi anche all’ esterno e possa essere divulgato il piu possibile. “Lampa Lampa” viene utilizzato per chiamare la tratta che porta i migranti dall Africa a Lampedusa, e tutto quello che gira intorno al traffico dei migranti, torture, diritti negati e un business che arricchisce questo sistema malato. Dub Judah con la sua penna poetica ha reso questo disco un opera completa e profonda, e con la sua voce inconfondibile gli ha donato la vibrazione giusta. Scritto in prima persona, inizia con    “Show me a safe place on earth”, un grido di speranza per la libertà.

Il riddim è stato composto e arrangiato da Ivan Liuzzo membro del progetto Tikur, ed è stato mixato da Lello di Jesce Sole Sound System. Nel Side A troviamo il vocal mix e nel B side una dub version in pieno stile dubwise, dove con l’ aggiunta dei fiati si riempie di vibes e di contaminazioni. Lo strumentale un roots stepper, ha un mood che ti trasporta in alto e ti fa danzare mentre il testo ti fa riflettere su queste tematiche, che ogni giorno dovrebbero essere affrontate da ognuno di noi. Per questa release è stato girato anche un videoclip a cura di Mattia Crocetti disponibile su youtube e visionabile da questo link: https://www.youtube.com/watch?v=9OOw0p_w_mA

Questa release incarna l’ essenza della musica reggae e il messaggio che vuole tramandare e diffondere. Lotta per i diritti, l’ esodo, fine della schiavitù e del razzismo, libertà e amore. Un bigup alla family Tikur e a Dub Judah per aver portato ancora una volta sul piano musicale una storia che parla di popoli oppressi e ci fa capire che dobbiamo lottare senza fermarci finchè tutto questo non succeda più.

Jah blessings

Michael Exodus

 

LAMPA LAMPA… ascoltalo, suonalo, ballalo, condividilo, parlane…

Disponibile nei migliori negozi di dischi o direttamente dal Bandcamp di

TIKUR Sound System: https://tikursoundsystem.bandcamp.com/album/lampa-lampa-dub-judah

Instagram: https://www.instagram.com/tikur_ss/

Facebook: https://www.facebook.com/tikursound

Promozione: Exodus Oneness Promotion

https://www.facebook.com/exodus.oneness.promotion

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui