“Capufriska” Tarantola feat. di Papa Leu e Brass Brothers

0
94
Capufriska Tarantola feat. di Papa Leu e Brass Brothers

Da venerdì 21 giugno è disponibile su store e piattaforme di streaming “Capufriska”, il nuovo singolo dei Tarantola che si pregia dei feat. di Papa Leu e Brass Brothers. Il brano, pubblicato da The Sound of Everything, e distribuito da The Orchard, anticipa la pubblicazione del nuovo album One Blood in uscita il prossimo autunno.

Il Brano è nella playlist Reggaeit di Spotify insieme a tanti altri brani recensiti !! SEGUILA

I Tarantola che anche per questo brano si avvalgono della collaborazione del dj, Mc e produttore Sabaman, anche lui di origini salentine come Mauro Lacandia, fondatore band, chiamano ad intervenire in qualità di ospiti Papa Leu, tra i più noti e rispettati artisti del reggae salentino, e la Brass Brothers, una street band itinerante conosciuta per la sua energia esplosiva.

“Capufriska” è una vibrante e orecchiabile traccia reggae roots che cattura l’essenza dell’estate in Salento con i suoi ritmi contagiosi e i suoi testi gioiosi.

Il brano celebra lo stile di vita rilassato e festoso del Salento. La canzone dipinge un vivido quadro di mattine soleggiate in riva al mare, ritrovi spontanei con gli amici e i balli sotto le stelle. Il ritornello orecchiabile e il ritmo vivace la rendono il perfetto tormentone estivo.

“Capufriska” è un invito ad abbracciare la gioia e la bellezza della vita. Tarantola, Sabaman e Papa Leu hanno creato un pezzo che cattura il cuore e l’anima del loro amato Salento.

Il brano è accompagnato da un videoclip, in uscita i primi giorni di luglio, girato tra Specchiarica, la Salina dei Monaci e Torre Colimena, che mostra i paesaggi mozzafiato e la cultura vibrante della terra salentina. Dalle spiagge cristalline alle feste sulla spiaggia, il video traduce in suggestive immagini quello che la canzone racconta attraverso la musica e il testo e cioè il vivere ogni giorno con la “capu friska”, la mente fresca e spensierata.

Mauro Lacandia, fondatore dei Tarantola, è un salentino doc naturalizzato londinese, nella scrittura dei brani parte dal reggae e lo contamina con sonorità world provenienti da tutto il mondo che le rende fresche, energiche e coinvolgenti.

Il TarantolaLab, quartier generale della band, è diventato un crocevia di culture e sonorità. Qui sono nati successi come “Estate in Salento”, “You Are not Alone”, “Stay Home” e la cover di “Ma il Cielo è Sempre più Blu” (licenza Universal Music), trasmessi da reti nazionali come Rai 2 e Rai 3 oltre che da centinaia di radio nazionali e locali, in Italia e Inghilterra.

“Capufriska” è il quarto singolo di una serie di brani che vedranno la luce in questi mesi e che sveleranno, poco alla volta, quello che sarà One Blood, il nuovo album dei Tarantola, che vanta una serie di collaborazioni con artisti della scena nazione e internazionale.

www.tarantolaofficial.com

Crediti brano

Scritto: Mauro Lacandia, Stefano Russo (Sabaman), Papa Leu

Voci: Mauro Lacandia, Sabaman, Papa Leu

Cori: Athena Sofianou, Erica Macchi

Chitarre: Mauro Lacandia

Batterie: Manolo Simone Martini

Basso: Bruno Pinto

Arrangiamenti: Mauro Lacandia

Brass section: Luigi Miacola (Trumpet), Cosimo Miacola (Trombone), Alto Sax (Mauro Lacandia)

Prodotto e mixato: Mauro Lacandia

Masterizzato: Manuel Scaramuzzino at Master Your Track Studio (London – Uk)

Distribuzione: The Sound Of Everything

Artwork: Nadine Yomi, DreamRootsVisual

Mauro Lacandia, fondatore dei Tarantola, nasce a Erchie, piccolo comune della provincia di Brindisi, cresce tra il mare e le campagne, l’ingiustizia sociale e il trovare sempre una via d’uscita, il verde degli ulivi e la rossa terra arida; tra la paura del futuro e la sicurezza di non essere mai solo grazie alla generosità sconfinata di un popolo. Per realizzare i suoi sogni parte prima alla volta del Nord Italia per trasferirsi poi nella grigia Londra. Di questo viaggio ricorda esperienze, perdite, conquiste, dolori, gioie, cadute, rivincite, pianti e sorrisi, accoglienza e tantissima discriminazione. “Terrone” per gli italiani del Nord e “Italiano del sud”, culturalmente inferiore, per i londinesi. Ma questo non lo ferma e continua, nonostante tutto, a scrivere e diffondere musica, storia e cultura in tutto il mondo. Mauro ha suonato su palchi prestigiosi e meno, ha incontrato amici veri e bugiardi approfittatori, gente che lo ha aiutato e che lo ha ostacolato ma è comunque orgoglioso di aver vissuto ogni singola esperienza.

Tarantola è una band reggae nata nel 2018, fondata da Mauro Lacandia. Il viaggio della band ha inizio nella vibrante Londra, metropoli dove i Tarantola incontrano una variegata comunità di musicisti, artisti, produttori provenienti da ogni parte del mondo. Ed è in questo contesto che la passione dei Tarantola per la narrazione, i valori, le radici e i diversi stili musicali si accende.

La band coinvolge da subito una serie di musicisti di origini diverse e crea una vera e propria famiglia musicale. La musica che scaturisce da questa esperienza è una fusione di ritmi reggae moderni e melodie coinvolgenti unite ad influenze ritmiche, dialetto e suoni provenienti dal Sud Italia e dal Mediterraneo. Il sound si evolve, anno dopo anno, e travalica ogni sorta di confine. Sul palco i Tarantola combinano una grande energia a momenti più intimi di connessione con il pubblico. Il loro scopo è unire e ispirare le persone, creando in ognuno un senso di appartenenza che non dipende dalle origini.

Le loro elettrizzanti performance incantano luoghi e festival prestigiosi come il Koko di Londra, dove accompagnano The Feeder, Bestival, Hootananny, Arts by River Festival e molti altri palchi.

In questi mesi i Tarantola stanno lavorando al prossimo album intitolato One Blood che sarà pubblicato il prossimo autunno e sarà anticipato da una serie di singoli e videoclip che ospiteranno una serie di ospiti nazionali e internazionali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui