Standing Tall – Il nuovo album e singolo di Paul Fox

0
47

L’eclettico cantautore pubblica il suo nuovo ambizioso album – e il singolo che dà il titolo – lo stesso giorno.
Il cantautore sperimentale e prolifico Paul Fox pubblica il suo nuovo album Standing Tall, il 16 giugno. È un lavoro ambizioso, socialmente consapevole, ricco di collaborazioni con ospiti provenienti da tutto il mondo.

Dai suoi inizi nel sistema audio britannico Roots Reggae, Fox è diventato un artista fluido di genere, pur rimanendo fedele alle sue radici etiche e musicali. Standing Tall si muove senza soluzione di continuità tra reggae, dancehall, rock, pop, rap e altri stili. È la continuazione di un viaggio iniziato quattro anni fa.

I numerosi e vari ospiti di Standing Tall, nessuno dei quali Paul ha incontrato di persona, sono stati tutti contattati online perché a Paul piaceva il loro sound. La cantante nigeriana Skeffi presta la sua voce rassicurante all’apertura comune dell’album, No Man Is An Island e all’urgente No Time Like Today. La misteriosa Ann Ominous della Giamaica è ospite dell’ottimista A Better Tomorrow, mentre l’artista dancehall FireVerse canta il lamento globale “World We Living In”. La rapper di Los Angeles Julisa aggiunge la sua voce caratteristica e la sua destrezza lirica alla fusione reggae/hip hop Justice For The People. La voce grintosa di Tillie Gya, residente nei Paesi Bassi, contrasta con il canto spirituale di Paul nel commento bruciante di Falling Down. Il nigeriano Adam Zeria dà un ansioso senso di speranza a “Run Run Run”, profondamente sincero ed empatico. Il sudafricano Lehlogonolo Seodisha fornisce un forte colpo di emozione nella penultima traccia “Tell Me Why”.

L’uscita dell’album il 16 giugno si combina con l’uscita del terzo singolo e title track, Standing Tall. Una delle due canzoni del progetto che include la voce delicata ma potente dei giamaicani FireVerse, Standing Tall è un inno alla resilienza influenzato dalla dancehall degli anni 2000. Come molte canzoni dell’album, include il lavoro alla tastiera del talentuoso Antonio Rodriguez.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui