KABAKA PYRAMID: CON “BORDERS” ALTRA ANTICIPAZIONE DALL’ALBUM “CONTRABAND”

0
696

Confini fisici e mentali, separare invece che unire, dividere al posto di condividere.

Temi di profonda attualità nel nuovo singolo di Kabaka Pyramid dal titolo “Borders”, che l’artista jamaicano ha voluto condividere con il suo collega africano Stonebwoy.

Il brano offre inoltre un’altra anticipazione dall’atteso album “Contraband” dopo “Can’t Breathe”, da tempo annunciato e per il quale però non è ancora disponibile la data ufficiale di uscita.

“Borders” è prodotto da Damian Marley e arriva in un momento nel quale il tema della migrazione e quello dei rifugiati si pone con più urgenza che mai.

“Volevo fare questa canzone perché noi come esseri umani abbiamo bisogno di fare qualcosa per la crisi dei rifugiati in tutto il mondo. È un peccato vedere i livelli di separazione mostrati dai governi e dalle persone quando ora è il momento dell’unità. Volevo anche entrare in contatto con la mia famiglia africana, quindi sono grato che Stonebwoy possa prestare la sua voce alla canzone e alla visione. Non vediamo l’ora che arrivino grandi novità quest’anno e questa canzone è il modo in cui volevamo iniziare “, ha dichiarato Kabaka Pyramid.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here